Cerca nel forum:
Acquaportal - Forum e Community

  





Benvenuti sul Forum di AcquaPortal, la più grande community italiana di acquariofilia!
Sul Forum di AcquaPortal puoi discutere con altri appassionati di acquariofilia, tenere un tuo Blog personale, inserire foto e video, chattare, ed aiutarci a creare un grande database con schede di pesci, invertebrati e prodotti di acquariofilia.


Per entrar a far parte della comunità occorre registrarsi.
Per farlo premi su

Registrazione


Al momento della registrazione ti verrà richiesto di accettare il Regolamento che ti consigliamo di leggere attentamente.
Ti consigliamo inoltre di leggere le FAQ per apprendere le funzionalità principali del forum.
Se invece sei un utente registrato e hai dimenticato i tuoi dati di accesso devi effettuare il Recupero dati.




Tecnica dolce Per parlare della vasca, degli accessori, delle attrezzature, della manutenzione, dei prodotti, ecc.

Chiudi la discussione
Vecchio 08-05-2009, 18:40   #1
Mkel77
Stella marina
 
L'avatar di Mkel77
 
Registrato: Mar 2004
Città: Ivrea
Acquariofilo: Dolce
N° Acquari: 2
Età : 45
Messaggi: 18.295
Foto: 16 Albums: 1
Post "Grazie" / "Mi Piace"
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricev.): 15
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricev.): 12
Mentioned: 1 Post(s)
Feedback 0/0%
Invia un messaggio tramite MSN a Mkel77

Annunci Mercatino: 0
L'impianto di co2

Apro questo thread con l’intento di dare un’infarinatura generale sul perché, sul come e sul quando l’impianto di CO2 è da ritenersi utile, inutile, necessario.
Partiamo dal principio e cerchiamo di capire perché somministrare CO2 in vasca. L’anidride carbonica è un gas molto comune che normalmente tutti gli animali, mammiferi, rettili, pesci emettono durante la respirazione per cui anche negli acquari normalmente una piccola concentrazione di CO2 è sempre presente specie in vasche molto popolate in rapporto al volume netto. Non solo gli animali, ma anche le piante, durante il loro ciclo vitale utilizzano la CO2, anzi nel caso delle piante la CO2 è un elemento fondamentale per la crescita e lo sviluppo delle stesse per il noto processo bio-chimico denominato fotosintesi clorofilliana.

http://www.acquaportal.it/ARTICOLI/A...si/default.asp

http://it.wikipedia.org/wiki/Fotosintesi_clorofilliana

Come avrete letto nei documenti riportati sopra, la fotosintesi è un processo tramite il quale in presenza di acqua, di anidride carbonica e di luce, le piante trasformano il carbonio inorganico (contenuto nella molecola CO2) in carbonio organico (glucosio C6H12O6) utilizzabile per il metabolismo, ed in ossigeno.
Fatta questa doverosa premessa, e senza entrare nel merito dei processi bio-chimici delle piante, arriviamo subito al dunque.
Un impianto di CO2 per uso acquariofilo, si compone di poche parti essenziali costituite da una bombola, un riduttore di pressione, ed un apparato in grado di favorire la miscelazione della CO2 con l’acqua dell’acquario. Intorno ad esso poi, troveranno applicazione una serie di apparecchi finalizzati ad aumentare il rendimento dell’impianto stesso evitando che gran parte della CO2 emessa si dispersa inutilizzata.

Di seguito riporto un interessante articolo pubblicato tempo addietro sul portale di AP:

http://www.acquaportal.it/Articoli/T...ca/default.asp

ed ancora un thread che tratta i vari sistemi di diffusione della CO2 in vasca:

http://www.acquariofilia.biz/showthr...nali+diffusori


Ma quando usare un impianto di CO2? La CO2 ha essenzialmente 2 scopi in acquariofilia, acidificare l’acqua della vasca oppure favorire la crescita delle piante. Tralasciando il primo scopo che ricordiamo è sempre vincolato alla durezza carbonatica dell’acqua in vasca, l’uso della CO2 per la crescita delle piante non sempre è necessaria, anzi a volte è del tutto inutile o superflua.
Prima di procedere con l’acquisto di un impianto, o con la realizzazione di un impianto artigianale è importante conoscere la concentrazione di CO2 in vasca interpolando il valore i pH e KH in una tabella tipo questa:



in cui l’area verde indica la concentrazione ottimale di CO2, è ovvio che a destra di quell’area c’è carenza di CO2 ed è pertanto utile integrarla in vasche piantumate. E’ importante però sapere che la CO2 non è una panacea, per cui non aspettatevi miracoli e repentini miglioramenti della salute delle vostre piante solo perché avete iniziato a somministrare anidride carbonica, vi sono altri fattori che influenzano la buona salute delle piante, come la qualità della luce, la presenza di micro e macro elementi, e la fertilizzazione.
Infine, fate molta attenzione al comportamento dei vostri pesci, troppa CO2 può causare la morte per anossia, cosa che succede prevalentemente di notte (salvo anomalie dell’impianto), in quanto proprio di notte oltre alla CO2 emessa dall’impianto si deve fare i conti con la CO2 emessa dalle piante durante la fase di buio.

FAQ:

- Posso usare la CO2 per abbassare il pH nel mio acquario?
Si e No, tutto dipende dal valore del KH presente in vasca. Con valori medio-bassi di KH, intervenire sul pH è molto facile, salendo oltre il 5, il KH si comporta da tampone alle variazioni in diminuzione del pH.
http://www.acquaportal.it/Articoli/D...ca/default.asp

- Quante bolle al minuto devo erogare?
Domanda da un milione di dollari, non è facile stabilire quante bolle al minuto bisogna erogare per ottenere una certa concentrazione di CO2, le variabili in gioco sono diverse: volume della vasca, movimento superficiale, efficienza del micronizzatore, posizione del micronizzatore. Generalmente si procede per approssimazioni successive, si comincia con un certo valore (basso) e giorno dopo giorno utilizzando la tabella pH/KH si aumenta l’erogazione fino al livello desiderato.

- Di notte devo spegnere l’impianto?
Se si possiede una elettrovalvola direi proprio di si, più che altro per un risparmio di CO2, se invece l’impianto non è dotato di elettrovalvola lo si può tranquillamente lasciare acceso sempre che in vasca non ci sia un numero esagerato di pesci o una erogazione eccessiva di CO2 che porterebbe ad una saturazione di CO2 proprio nelle ore notturne.

- I miei pesci boccheggiano c’è troppa CO2?
Non è sempre colpa della CO2, può trattarsi anche di un eccesso di NO2. Accendere un aeratore o spostare la mandata del filtro sopra il pelo dell’acqua, per capire la causa e porre rimedio è necessario sapere il valore di pH, KH ed NO2, se dai valori riscontrati vi è un eccesso di CO2 sospendere la somministrazione ed una volta ristabilita la normalità ridurre il numero di bolle la minuto, se invece si tratta di un picco di NO2, lasciate l’impianto acceso e cercate di capire cosa ha causato l’aumento di nitriti.

- Bolle troppo grandi dal micronizzatore.
Molto spesso questo è causato da sporco depositato sul setto poroso (alghe, batteri ecc.). Estrarre il micronizzatore e procedere alla pulizia del setto.

- La bombola è esaurita in un tempo troppo breve.
Probabilmente c’è una perdita in qualche punto dell’impianto. Per individuare la perdita, dopo aver montato una nuova bombola, accertarsi di aver avvitato il riduttore di pressione alla bombola fino a fine corsa della filettatura, cospargere di abbondante acqua insaponata tutte le giunture dell’impianto (attenzione all’elettrovalvola quando fate questa operazione, assicuratevi che sia staccata dalla rete elettrica) in corrispondenza della perdita, l'acqua insaponata segnerà la fuoriuscita con la formazione di bollicine.

- Dove posiziono il mio micronizzatore?
Il micronizzatore, o il reattore, o la porosa di tiglio vanno posizionate in basso il più possibile, in modo che la colonna di bollicine finisca sotto il getto della mandata del filtro che le disperderà in vasca.

- Nella mia vasca è meglio un impianto artigianale o commerciale?
Dipende dalle dimensioni della vasca, generalmente per vasche sotto i 40 litri è più che sufficiente un impianto artigianale, ma anche in vasche piccole se molto piantumate e soprattutto in plantacquari spinti, l’uso di un impianto commerciale può risultare più indicato perché più performante.

- Qual è il miglior sistema di diffusione della CO2?
Per questa questione vi rimando nuovamente a questo thread:
http://www.acquariofilia.biz/showthr...nali+diffusori


- Nella campana del micronizzatore deve esserci acqua?
L’acqua lasciata nel micronizzatore ci aiuta a capire quante bolle al minuto stiamo erogando per cui è sempre buona norma riempire la campana per metà di acqua.

- Nel mio impianto con bombola usa e getta posso usare una bombola ricaricabile?
Si purchè ci si procuri un niplo che adatti la filettatura dell riduttore di pessione alla filettatura della bombola ricaricabile. Il niplo è facilmente reperibile in ferramenta, qualunque ferramentista saprà consigliarvi il pezzo adatto all'esigenza.

- Il mio test permanente della CO2, mi da un valore diverso dalla tabella pH/KH!!!
Se in vasca non sono presenti altri acidificanti naturali (torba ecc.), allora ciò che fornisce il risultato più attendibile è l'interpolazione del velore di pH e KH nella tabella sopra riportata, sempre che i test effettuati si possano ritenere attendibili (No test scaduti, No test a striscette). I test permanenti per la CO2 spesso portano a letture diamentralmente opposte rispetto alla tabella, soprattutto se tenuti da troppo tempo.
__________________
Sii avido di ascoltare e non di parlare.
"A parità di fattori la spiegazione più semplice tende ad essere quella esatta" (rasoio di Ockham)

Ultima modifica di Mkel77; 09-12-2010 alle ore 22:00.
Mkel77 non è in linea  
Post "Grazie" / "Mi Piace" - 6 Grazie, 4 Mi piace
Grazie Claudyo_96, mitsus, wondermak, oraziocurzio, maxxim70, didacus Ringrazia per questo post
Mi piace Claudyo_96, wondermak, rmaverikc, maxxim70 Piace questo post


Chiudi la discussione

Tag
co2 , limpianto
Opzioni
Visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smile sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Vai a



















Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 04:13. Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: AcquaPortal Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.5.0 (Lite) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.5 Patch Level 2 (Lite) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
Copyright AcquaPortal Communication Srl
Page generated in 0,28705 seconds with 16 queries