Cerca nel forum:
Acquaportal - Forum e Community

  





Benvenuti sul Forum di AcquaPortal, la più grande community italiana di acquariofilia!
Sul Forum di AcquaPortal puoi discutere con altri appassionati di acquariofilia, tenere un tuo Blog personale, inserire foto e video, chattare, ed aiutarci a creare un grande database con schede di pesci, invertebrati e prodotti di acquariofilia.


Per entrar a far parte della comunità occorre registrarsi.
Per farlo premi su

Registrazione


Al momento della registrazione ti verrà richiesto di accettare il Regolamento che ti consigliamo di leggere attentamente.
Ti consigliamo inoltre di leggere le FAQ per apprendere le funzionalità principali del forum.
Se invece sei un utente registrato e hai dimenticato i tuoi dati di accesso devi effettuare il Recupero dati.




Pesci tropicali Per parlare di tutto quello che concerne i pesci tropicali: Le esigenze, la riproduzione, la compatibilità, l’habitat, ecc.l’habitat, ecc.

Rispondi
Vecchio 20-11-2016, 21:01   #1
Dan89
Guppy
 
Registrato: Sep 2004
Città: Milano
Acquariofilo: Dolce
N° Acquari: 1
Età : 32
Messaggi: 186
Foto: 0 Albums: 1
Post "Grazie" / "Mi Piace"
Grazie (Dati): 6
Grazie (Ricev.): 2
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricev.): 5
Mentioned: 0 Post(s)
Feedback 0/0%
Invia un messaggio tramite Yahoo a Dan89

Annunci Mercatino: 0
Valori ottimali di pH, KH e GH per specie: troppa ambiguità?

Sto cercando di chiarirmi le idee circa i pesci che andrò ad inserire nel mio primo acquario.

Ho fatto ciò che sembrerebbe più logico, cioè ho iniziato ad esaminare i pesci che mi piacciono di più, andando a verificare quali siano i valori di pH, KH e GH ottimali di ciascuna specie per capire quali siano compatibili fra loro e quali valori dovrà avere l'acqua.

Il grosso problema che sto riscontrando è che esistono moltissime fonti (schede di siti, consigli dati sul forum, e molto altro..) indicanti però valori spesso anche MOLTO diversi fra loro!

Mi domando, perchè esiste questa grande ambiguità? Forse perchè qualcuno riporta i valori ottimali, e qualcun'altro solo i valori "tollerati"?

Potete consigliarmi un'unica fonte autorevole da prendere a riferimento per i valori desiderati dell'acqua ragionare sulla compatibilità dei pesci, senza dover impazzire e leggere tutto e il contrario di tutto?
__________________
"Errare è umano,perseverare è diabolico."
Dan89 non è in linea   Rispondi quotando


Vecchio 20-11-2016, 21:17   #2
deutzia
Batterio
 
Registrato: Aug 2016
Città: bologna
Acquariofilo: Dolce
Messaggi: 5
Foto: 0 Albums: 0
Post "Grazie" / "Mi Piace"
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricev.): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricev.): 0
Mentioned: 1 Post(s)
Feedback 0/0%

Annunci Mercatino: 0
io trovo molto affidabile questo... www.seriouslyfish.com
in genere però io non ho trovato grosse discrepanze tra i soliti siti italiani, mal che vada comunque di solito cè scritto un range di valori che a grosse linee ti può indicare se cè bisogno di acque acide e tenere acque neutre o acque basiche e dure! se suddividi in queste tre grandi categorie hai già un idea di massima!
deutzia non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-11-2016, 21:43   #3
malù
Stella marina
 
L'avatar di malù
 
Registrato: Aug 2007
Città: Biella
Acquariofilo: Dolce
N° Acquari: 4
Età : 58
Messaggi: 14.052
Foto: 0 Albums: 4
Post "Grazie" / "Mi Piace"
Grazie (Dati): 16
Grazie (Ricev.): 218
Mi piace (Dati): 200
Mi piace (Ricev.): 447
Mentioned: 286 Post(s)
Feedback 0/0%

Annunci Mercatino: 0
Puoi trovare discordanze di valori anche perchè gli stessi pesci possono occupare ampi areali con valori diversi.
Di solito viene indicato un range entro cui stare.......tieni presente che i valori di allevamento sono solo il primo passo, se intendi inserire più di una specie, altrettanto importanti sono le esigenze, i comportamenti intra ed extra specie, etc.....
Consiglio personale, la vasca monospecifica o al massimo 2 (una specie in colonna e una di fondo), sono sempre la scelta migliore.
malù non è in linea   Rispondi quotando
Post "Grazie" / "Mi Piace" - 0 Grazie, 1 Mi piace
Mi piace michele Piace questo post
Vecchio 20-11-2016, 21:49   #4
marko66
Ciclide
 
L'avatar di marko66
 
Registrato: Feb 2012
Città: SUSA (TO)
Acquariofilo: Dolce
N° Acquari: 4
Età : 56
Messaggi: 1.150
Foto: 0 Albums: 0
Post "Grazie" / "Mi Piace"
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricev.): 57
Mi piace (Dati): 10
Mi piace (Ricev.): 93
Mentioned: 11 Post(s)
Feedback 0/0%

Annunci Mercatino: 0
La prima distinzione che puoi fare è tra esemplari di cattura(wild) ed esemplari di allevamento o comunque nati in cattivita' da esemplari di cattura.I secondi hanno normalmente un range piu' ampio di tollerabilita' ai valori dell'acqua,ma è un dato da prendere comunque con le molle.Secondo cosa è dividere i pesci tra pesci di acque acide e pesci di acque basiche,pesci di acque molli e pesci di acque dure(salvo casi particolari l'acidita'è abbinata ad acque tenere e la basicita' ad acque dure).E qui veniamo all'interpretazione delle schede,se come valori un pesce puo' vivere da un PH 5.5 ad un PH 7 cosa vuol dire?Che fondamentalmente è un pesce di acque acide,quindi il PH della tua vasca è meglio che sia minore di 7.Un altro pesce ha come PH "ottimale" valori da 7 a 8.Cosa vuol dire?Che è un pesce di acque basiche,quindi il PH della tua vasca deve essere possibilmente maggiore di 7.Vanno bene insieme?A te la risposta.Una buona idea secondo me è fare la media dei valori delle varie schede ed avrai un valore verosimile.Detto questo piu' che il decimo di PH o il grado di durezza conta fornire loro una vasca con valori il piu' possibile stabili,quindi inserirli in vasca dopo aver raggiunto la giusta maturazione e aver gia' variato i valori dell'acqua(se necessario,non sempre lo è neanche per le piante).
La compatibilita' tra specie inserite e l'arredamento giusto in vasca sono altrettanto importanti nella scelta quanto i valori delle acque,spesso anche di piu'.
marko66 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-11-2016, 01:46   #5
Dan89
Guppy
 
Registrato: Sep 2004
Città: Milano
Acquariofilo: Dolce
N° Acquari: 1
Età : 32
Messaggi: 186
Foto: 0 Albums: 1
Post "Grazie" / "Mi Piace"
Grazie (Dati): 6
Grazie (Ricev.): 2
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricev.): 5
Mentioned: 0 Post(s)
Feedback 0/0%
Invia un messaggio tramite Yahoo a Dan89

Annunci Mercatino: 0
@deutzia :in effetti le macro classificazioni che hai indicato semplificano di molto la comparazione :). Ma la durezza indicata nel sito è il KH o il GH?

@malù : addirittura una sola specie in colonna? Come mai lo consigli rispetto gli acquari di comunità?

@marko66 : sisi so che i valori dell'acqua non sono tutto, ma da qualcosa bisogna pur partire! Per quanto riguarda gli esemplari di cattura o di allevmento...generalmente quali esemplari si trovano nei negozi di acquari? Vale la pena chiedere?
__________________
"Errare è umano,perseverare è diabolico."
Dan89 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-11-2016, 02:08   #6
malù
Stella marina
 
L'avatar di malù
 
Registrato: Aug 2007
Città: Biella
Acquariofilo: Dolce
N° Acquari: 4
Età : 58
Messaggi: 14.052
Foto: 0 Albums: 4
Post "Grazie" / "Mi Piace"
Grazie (Dati): 16
Grazie (Ricev.): 218
Mi piace (Dati): 200
Mi piace (Ricev.): 447
Mentioned: 286 Post(s)
Feedback 0/0%

Annunci Mercatino: 0
Non credo molto negli acquari di comunità.......alcune specie sono timide, altre aggressive, altre lo diventano durante le riproduzioni......troppe variabili, anche conoscendo bene le specie, sono troppi i rischi che qualche esemplare finisca per "sopravvivere".
Ho visto troppe vasche diventare il classico "fritto misto", pesci con code rosicchiate oppure costretti in pochi centimetri da altri durante le riproduzioni.
malù non è in linea   Rispondi quotando
Post "Grazie" / "Mi Piace" - 0 Grazie, 1 Mi piace
Mi piace michele Piace questo post
Vecchio 22-11-2016, 07:38   #7
marko66
Ciclide
 
L'avatar di marko66
 
Registrato: Feb 2012
Città: SUSA (TO)
Acquariofilo: Dolce
N° Acquari: 4
Età : 56
Messaggi: 1.150
Foto: 0 Albums: 0
Post "Grazie" / "Mi Piace"
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricev.): 57
Mi piace (Dati): 10
Mi piace (Ricev.): 93
Mentioned: 11 Post(s)
Feedback 0/0%

Annunci Mercatino: 0
@marko66 : sisi so che i valori dell'acqua non sono tutto, ma da qualcosa bisogna pur partire! Per quanto riguarda gli esemplari di cattura o di allevmento...generalmente quali esemplari si trovano nei negozi di acquari? Vale la pena chiedere?[/QUOTE]

Generalmente le piu' comuni sono specie di allevamento,ma ci sono specie che è piu' conveniente prendere direttamente in natura,per cui è meglio chiedere(sempre che lo sappiano,questo è un altro problema).
Quoto senza riserve quanto detto da malù ma è una consapevolezza che si raggiunge col tempo(ed io e lui "purtroppo"ne abbiamo alle spalle non solo come acquariofili.... ) e con l'esperienza.Un banco solo e numeroso quanto ti permette la vasca è l'ideale per i pesci ed anche piu' bello da vedere(ovviamente per quelli che vivono in gruppo).
marko66 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-11-2016, 10:37   #8
dave81
Moderatore
 
L'avatar di dave81
 
Registrato: Nov 2011
Città: Appiano Gentile
Acquariofilo: Dolce
N° Acquari: molti
Età : 41
Messaggi: 13.264
Foto: 1 Albums: 10
Post "Grazie" / "Mi Piace"
Grazie (Dati): 88
Grazie (Ricev.): 257
Mi piace (Dati): 248
Mi piace (Ricev.): 377
Mentioned: 151 Post(s)
Feedback 0/0%

Annunci Mercatino: 0
Originariamente inviata da Dan89 Visualizza il messaggio
Vale la pena chiedere?
BISOGNA chiedere, vale sempre la pena, poi se il negoziante sa rispondere oppure no, questo è un altro discorso. io personalmente ho deciso di boicottare i pesci wild, per ragioni etiche, compro solo pesci di allevamento per principio. io penso che l'intelligenza debba prevalere sul desiderio di avere pesci esotici o "particolari" nei nostri acquari.possiamo farne a meno. il prelievo di alcune specie wild le ha portate sull'orlo dell'estinzione.

un altro motivo per comprare solo pesci di allevamento è la loro maggiore adattabilità e la minore esigenza in fatto di valori. i wild sono più difficili, e a volte anche più esigenti per l'alimentazione. e infatti statisticamente muoiono più i wild degli allevati, perchè la gente non li sa tenere.
__________________
"E casomai non vi rivedessi: buon pomeriggio, buonasera e buonanotte! "
dave81 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
ambiguità , ottimali , pesci , specie , troppa , valori
Opzioni
Visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smile sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Vai a



















Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 00:15. Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: AcquaPortal Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.5.0 (Lite) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.5 Patch Level 2 (Lite) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
Copyright AcquaPortal Communication Srl
Page generated in 0,20766 seconds with 18 queries